In occasione della Settimana europea della Mobilità sostenibile Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, promuove un’interessante iniziativa.

Qualche giorno fa, nell’ambito del progetto denominato “e-bike”, sono state consegnate dieci biciclette elettriche alla caserma dei vigili di via Dogali a Palermo. Il personale del Corpo le potrà utilizzare per gli spostamenti casa-lavoro. La simpatica iniziativa rientra negli eventi previsti dalla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile che prevede l’attuazione del progetto “e-bike”, programma per la sperimentazione presso i Comuni italiani di un prototipo di bicicletta a pedalata assistita ad alto rendimento e a emissioni zero.

È un evento molto importante, soprattutto perché riguarda una città nella quale la polizia municipale ha già sequestrato circa cento biciclette camuffate da ciclomotore.

Si tratta di un progetto di sperimentazione introdotto in cinquanta città italiane e che servirà a migliorare la qualità dell’aria, mediante l’abbattimento delle emissioni di CO2.

La bici fornita ai vigili di Palermo dispone di un motore in grado di percorrere un milione di chilometri. Ha un’autonomia di sessanta chilometri e può raggiungere la velocità di venticinque chilometri orari.

La bici è inoltre dotata di sistema satellitare e di una sofisticata elettrolinea per la ricarica di energia.

Certo, trenta biciclette sono solo l’inizio e non sono che un segnale del cambiamento di temi e stili di vita che Palermo e altre città italiane devono adottare prima possibile.

Il progetto “e-bike” nasce a seguito dell’Accordo Programmatico sottoscritto il 14 novembre 2011 tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Anci e Ducati Energia. Il Comune di Palermo, vincitore della gara indetta dal Ministero dell’Ambiente, ha affidato trenta biciclette elettriche in uso esclusivo ad altrettanti dipendenti comunali prestanti servizio nei tre siti dove sono state installate rastrelliere per gli spostamenti casa – lavoro e i compiti di istituto. Da oggi in poi i sopralluoghi, il trasporto della posta, il controllo su strada da parte della Polizia Municipale avverranno a emissioni zero!

Torna presto a trovare BNR Green Mobility per scoprire tantissime altre novità sul mondo delle biciclette elettriche! Ciao!