MoveYourLife

Regione e Comune aiutano i ciclisti a fronteggiare i costi per l’acquisto delle bici elettriche. I prezzi non sono più un problema. In continuo aumento, infatti, il numero di persone che decide di servirsi delle biciclette per spostamenti rapidi in città. Facili da maneggiare e pratiche nel loro utilizzo, anche le bici elettriche ricoprono un ruolo di primo piano nella vasta gamma dei mezzi di trasporto scelti dai cittadini in Italia, oggi. Una scelta responsabile che oltre a sollevare il cittadino da incombenze e oneri dovuti al parcheggio di altri veicoli, l’utilizzo delle bici elettriche è favorito e sponsorizzato anche da amministrazioni pubbliche come Regioni e Comuni.

Adatte a chi pratica sport ma anche a chi sceglie un mezzo di trasporto utile e alternativo, le bici elettriche, disponibili sul mercato, hanno una varietà di optional e prezzi. Ad un ogni portafogli la propria bici! I prezzi, infatti, oscillano da un minimo di 500 euro ad un massimo di 3.000 euro. Si tratta di veicoli super accessoriati che facilitano la percorrenza di strade di città o di campagna. Le bici elettriche, infatti, possono essere utilizzate da tutti per spostamenti veloci o per praticare sport.

Scegliere bici elettriche vuol dire scegliere la velocità, il risparmio, la praticità e l’indipendenza rispettando sempre l’ambiente. Un pieno, ad esempio, ha un valore di 60 centesimi di euro. In quanto bici elettrica, il possessore del veicolo no dovrà pagare alcun bollo o tassa di circolazione disponendo tuttavia di un mezzo di trasporto che può viaggiare anche ad una velocità di 25 k/h.

Le amministrazioni pubbliche, quali Regioni e Comuni, incentivano i ciclisti all’acquisto di bici elettriche. Gli ecoincentivi variano a seconda del Comune di appartenenza. Le città più generose sono, senza dubbio, Bologna che fornisce un contributo di 600 euro a chi decide di acquistare una bici elettrica con la rottamazione di un ciclomotore a Euro 0 a Euro 1; Bergamo e Catania. In Sicilia il contributo previsto per l’acquisto di una bici elettrica è di euro 250, di 500 euro invece per chi decide di acquistare uno scooter elettrico.