veicoli-elettrici-eco-incentivi-2013

A Roma il 2013 è sinonimo di eco-incentivi. Roma Capitale ha attivato una serie di eco-incentivi per chi decide di acquistare veicoli elettrici per trasporto merci, a fronte della rottamazione di un veicolo Euro 2 o Euro 3 utilizzato per il trasporto merci o per le attività di costruzione, riparazione, manutenzione e servizi di pulizia.

L’iniziativa è gestita dall’Agenzia Roma Servizi per la mobillità per conto di Roma Capitale. La richiesta per il contributo all’acquisto di veicoli elettrici (ma anche veicoli ibridi, a metano o Gpl) atti al trasporto merci, non superiore a 6,5 tonnellate,  previa rottamazione di veicolo Euro 2 o Euro 3, deve essere presentata all’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità  a partire dal 14 gennaio. Per poter concorrere all’ottenimento degli eco-incentivi proposti da Roma Capitale è necessario che i veicoli elettrici per trasporto merci che si vogliono rottamare abbiano il contrassegno per accedere alle zone a traffico limitato della città valido alla data del 21 settembre 2012, giorno in cui è stato siglato il protocollo d’intesa tra l’amministrazione capitolina e le associazioni rappresentative delle principali case produttrici.

Bnr Green Mobility, operante nel settore della mobilità sostenibile, è la società in grado di istruire tutte le pratiche legate all’acquisto di veicoli elettrici, disponendo di una vasta gamma di veicoli commerciali grazie alla collaborazione con le più grandi case produttrici. Per ricevere informazioni, analizzare dettagli, costi e vantaggi, è possibile contattare il dott. Leonardo Cavaliere, business developer dell’azienda, all’indirizzo l.cavaliere@bnrgreenmobility.com