ecoincentivi 2015

La Legge di Stabilità del Governo Renzi, in materia di ecoincentivi, fa qualche passo indietro. Infatti è previsto l’annullamento dei 45 milioni di euro che dovevano essere stanziati il prossimo anno, costituiti in un apposito fondo presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Quindi niente incentivi per chi aveva in programma, nel 2015, l’acquisto di un veicolo elettrico o di un’ auto a basse emissioni di CO2, mentre è confermata la proroga dell’ecobonus, valido anche per i condomini, che prevede sconti fiscali al 65% mentre per le ristrutturazioni edilizie lo sconto è del 50%.

Nei mesi scorsi il Governo, con il decreto Sblocca Italia aveva allargato le possibilità di accedere agli ecoincentivi da parte di imprese e cittadini, salvo poi rimangiarsi tutto con il Ddl Stabilità. Lo stato si terrà dunque i 45 milioni stanziati per il 2015 che servivano come contributo per l’acquisto di veicoli elettrici, ibridi e a gas con emissioni di anidride carbonica fino a 120 g/km.

Se sei comunque interessato o avevi in programma l’acquisto di un veicolo elettrico, niente paura, noi di Bnr Green Mobility offriamo offerte speciali da non perdere su bici elettriche o scooter elettrici, mentre per quanto riguarda il mercato delle auto elettriche abbiamo varie soluzioni che vanno dall’acquisto al noleggio a lungo termine.

Se lo stato non ti incentiva ci pensiamo noi…

BNR Green Mobility. Inizia qui la tua Rivoluzione Elettrica!