Il noto marchio del Leone, storico produttore di biciclette (oltre che di automobili), presenta al Salone di Parigi la sua prima bici elettrica pieghevole da ricaricare nel bagagliaio. Bnr Green Mobility te ne indica le sorprendenti caratteristiche e la sua grande funzionalità.

Non tutti sanno che la prima bici pieghevole prodotta da Peugeot risale addirittura al 1892.

In quell’anno ne venne creata una per uso militare. Oggi, in un contesto in cui l’accesso al centro città è sempre più limitato, il marchio del Leone lancia eF01, la prima bici pieghevole ad assistenza elettrica della Casa. La bici va ad aggiungersi alle decine di modelli elettrici creati dal 2009 fino a oggi.

Sai che questa bici elettrica si piega in dieci secondi?

eF01 consente un’esperienza di mobilità multimodale facilissima grazie al meccanismo ideato dal laboratorio di Design della Peugeot. Tale meccanismo permette di aprirla e ripiegarla in meno di 10 secondi: con tre semplicissimi movimenti, che possono essere effettuati in qualsiasi ordine, è possibile alternare i tratti in bici, quelli a piedi e i passaggi in treno o in metro.

L’altra notevolissima novità è che la bici elettrica si può ricaricare nel baule!

La bici è stata pensata per le grandi città e per essere caricata nel bagagliaio della tua auto. Potrai usare, infatti, la presa da 12 volt per ricaricare la batteria. eF01 pesa solo 17 kg, può raggiungere una velocità di 20 km/h e integra una batteria agli ioni di litio con un’autonomia di circa 30 chilometri ricaricabile in due ore. I freni a disco montati sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore (entrambe da 16 pollici) offrono prestazioni e sicurezza ottimali. eF01 è anche una bici connessa: grazie al Bluetooth Low Energy può comunicare con il tuo smartphone per verificare l’autonomia e il livello di carica della batteria.

Chiedi subito ulteriori informazioni ai nostri esperti. Bnr Green Mobility è a tua disposizione! A presto!