BNR Green Mobility presenta la Renault Twizy Z.E., il primo ed innovativo urban crosser 100% elettrico, biposto e dal design futuristico. Si tratta di un quadriciclo elettrico capace di unire l’agilità di uno maxiscooter con la sicurezza di una microcar, disponibile in due versioni 45 e 80.

Si viene subito conquistati da questo veicolo. Le sue caratteristiche lo rendono perfetto per una mobilità urbana attenta Renault Twizyall’ambiente, easy e giovane, ma, anche su stradine di campagna sorprende per la sua tenuta di strada.

Le versioni disponibili sono due:

  • 45 (7 kW / 9 cv, coppia massima 33 Nm) utilizzabile con patentino dai 14 anni
  • 80 (13 kW / 17 cv, 57 Nm) che raggiunge gli 85 km/h e può essere guidata con patente A1, A o B.

Il design della Twizy è riconoscibile e di tendenza. Le portiere (senza vetro) si aprono ad ala di gabbiano e l’abitacolo sembra un piccolo guscio. Tutte le linee sono, arrotondate e accoglienti con i piccoli fari circolari sul muso simili ad “occhietti” e le ruote posizionate all’esterno permettono una notevole aderenza al terreno. Il posteriore estremamente corto permette di affrontare con agilità anche le manovre in retromarcia, inoltre nel paraurti anteriore si nasconde un cavo di alimentazione di 3 metri.
Gli interni sono essenziali e minimali; completamente in plastica permettono di essere lavati in modo semplice; i due posti (quello di guida e quello del passeggero) per la prima volta non sono affiancati, ma a tandem uno dietro l’altro.

Al contrario di quanto si possa pensare il sedile del passeggero è molto comodo ed arioso e permette di adagiare tra le gambe anche una borsa di dimensioni abbastanza grande.

Il motore è silenzioso e lo sterzo, morbidissimo, permette di destreggiarsi abilmente nel traffico cittadino.
Raggiunge la velocità massima di 84 km/h, in curva ha una tenuta sorprende e l’unico particolare a cui prestare attenzione (almeno per i primi tempi) è il livello della batteria.
Le piccole dimensioni di Twizy rendono semplice qualunque operazione di parcheggio e manovra.

E’ possibile ricaricare la Renault Twizy comodamente presso la propria abitazione.
È, infatti, necessaria una presa elettrica domestica a cui collegare il cavo di alimentazione che si trova nel paraurti anteriore. In sole 3 ore e mezza il piccolo veicolo a zero emissioni è completamente carico. Con una spesa di 1/1,5 € è possibile percorrere una media di 70 km.

Per conoscere tutti i dettagli tecnici della Renault Twizy ZE visita questo link, se invece sei interessato alla Gamma ZE di Renault scoprila sul nostro sito dove potrai compilare il form per richiedere maggiori informazioni o per un preventivo.

In aggiunta puoi prenotare anche un test drive visitando il nostro showroom in Via Carlo Pascal 7 a Roma oppure compilando il form nella nostra pagina contatti specificando l’interesse a provare la Twizy ZE.

Inizia e fai iniziare la rivoluzione elettrica con BNR Green Mobility