• La nuova analisi di Frost&Sullivan mette in evidenza la crescita del mercato delle auto elettriche, complice l’abbassamento dei prezzi si moltiplicano le vendite

Analisi di mercato Frost&Sullivan

(Rinnovabili.it) – Scendono i prezzi e il mercato delle auto elettriche prende quota. Con una riduzione dei costi del 20% rispetto allo scorso anno sono sempre più numerosi consumatori che scelgono di viaggiare a basso impatto ambientale. Lo rivelano gli annalisti della Frost&Sullivan che hanno condotto un’attenta analisi prevedendo un aumento globale delle vendite di auto elettriche del 50% che passeranno dalle 120mila unità del 2012 alle 170-190mila dell’anno in corso con una crescita che nel 2018 porterà sul mercato circa 2,7 milioni di nuovi veicoli green grazie al contributo delle flotte aziendali oltre che dei privati.

 

“L’introduzione prevista di circa 15 nuovi modelli di auto elettriche nel prossimo anno, come ad esempio la BMW i8, la Tesla Model S, l’Audi R8 e Q7, la Porsche 918 Spyder, e la Mercedes SLS AMG eCell, intensificherà la concorrenza nel mercato globale dei veicoli elettrici contribuendo a far scendere i prezzi”, ha detto Anjan Hemanth Kumar, a capo della squadra automobilistica e dei trasporti di Frost & Sullivan. Una caduta compresa tra il 20 e il 40 per cento dei costi delle batteria agli ioni di litio nel corso degli ultimi cinque anni ha aiutato i costruttori di veicoli ad abbassare il prezzo dei veicoli elettrici, ha specificato Frost & Sullivan.

Un ulteriore balzo in avanti il mercato lo farà quando le infrastrutture di ricarica garantiranno ai guidatori di veicoli a batteria la sicurezza di cui hanno bisogno.

 

CHIEDI IL TUO PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO